Informazioni Luoghi da vedere Pratomagno

La mappa ed i sentieri del Pratomagno

Scritto da Sandro Fabrizi
Il Pratomagno è la montagna Toscana che divide il Valdarno Superiore dal Casentino e si estende tra la provincia di Firenze e quella d’Arezzo. E’ ricca di percorsi naturalistici e luoghi da vedere. Ecco allora la mappa con tutti i sentieri del Pratomagno.
La sua caratteristica principale è racchiusa nel nome: Prato Magno. Mentre nelle zone più basse si trovano alberi ad alto fusto come il castagno, la querce ed il faggio, il crinale è percorso da  vaste praterie dove fare piacevoli camminate ed escursioni in cui si possono vedere scorci di panorama davvero spettacolari.
I sentieri del Pratomagno

Le cime del Pratomagno

La vetta più alta è il monte Pianellaccio a 1592 metri, ma ci sono altre cime importanti:

  1. il monte Secchieta (1450 metri) che divide la provincia di Firenze con quella d’Arezzo,
  2. il poggio Massarecci a 1455 metri,
  3. la Cima Bottigliana (1548 metri) da dove passa anche il sentiero più bello del Pratomagno con le vedute più generose.

Il punto più caratteristico da vedere però è senz’altro la Croce del Pratomagno, in una posizione esclusiva sul crinale tra il Valdarno ed il Casentino.

I sentieri del Pratomagno

I sentieri del Pratomagno

Per chi vuol visitare e conoscere meglio la montagna del Pratomagno ecco la mappa dettagliata con i sentieri e tutti i luoghi da vedere, dai borghi di collina sopra la strada dei Setteponti a quelli d’altura, fino ai centri più importanti del Casentino come Poppi e Bibbiena.

Se la ingrandite ci potete trovare anche tutti i luoghi più utili per le escursioni come i bivacchi, i rifugi, le aree di sosta, i punti di ristoro e molto altro ancora.

I sentieri del Pratomagno

Da vedere

Tra i vari punti d’interesse segnalati nella mappa ecco quelli da non perdere:

  • La strada panoramica di Secchieta che arriva fin sotto la Croce del Pratomagno,
  • La foresta di Vallombrosa,
  • I borghi  del Casentino di Raggiolo, QuotaMontemignaio,
  • I bagni di Cetica,
  • I prati di Monte Lori,
  • La foresta di Sant’Antonio,
  • Le frazioni montane di Loro Ciuffenna tra cui Rocca Ricciarda, Trappola, Anciolina e Poggio di Loro,
  • Il monte Cocollo, con affacci spettacolari sulle Balze del Valdarno.
Sul Pratomagno c’è anche una via ferrata per chi ama fare alpinismo, ci si arriva con il sentiero CAI 49.
Per conoscere meglio questa montagna visitate il sito Croce del Pratomagno.
I sentieri del Pratomagno

About the author

Sandro Fabrizi

Lavoro nel settore turistico da più di 25 anni. Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

2 Comments

  • Caro Sandro Fabrizi, noto con gioia che ci sono ancora persone che sanno apprezzare le cose belle della vita. Con ammirazione vorrei rederti partecipe anche di un altra disciplina che si svolge in pratomagno, di cui le persone sanno ben poco. È una disciplina bellissima che si può condividere anche in due pax, e per tua sorpresa abbiamo nella nostra vallata uno dei piloti di parapendio più forti al mondo, Piergiorgio camiciottoli. Anche io sono un pilota e spesso ci sentiamo dire che il parapendio è uno sport pericolo, ma non è così, fondamentale conoscere bene la meteorologia e sapere cosa si fa. Se ne vuoi sapere di più, il mio amico Piergiorgio a un suo sito che si chiama parapendio Firenze. Com o se ti va io come tutti gli altri facciamo parte di un altro e un
    ico club che si chiama, uccellacci del pratomagno.com dove puoi trovare sicuramente qualcosa di affascinante per ora ancora non molto conosciuto.
    Distinti saluti.
    S. Andrea.

    • Grazie Andrea del tuo bel commento mi fa molto piacere!
      Conosco la vostra associazione e mi è già capitato diverse volte di vedervi planare sopra i cieli di Reggello e zone limitrofe. Sarebbe interessante scrivere un bell’articolo anche sulla vostra disciplina, magari qualche volta vengo a vedervi da vicino così ci scambiamo quattro parole e scatto qualche foto.
      A presto.

Lascia un Commento

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su cosa vedere nel Valdarno e d'intorni
Nome
Email
Secure and Spam free...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi