Eventi

La festa di Laterina, medioevale davvero!

Scritto da Sandro Fabrizi

La festa medioevale ormai è diventata un classico di ogni vecchio borgo di Toscana e non solo, specialmente nella stagione estiva ce n’è una quasi ogni fine settimana ma molte di queste purtroppo hanno solo il nome e a parte qualche giullare impegnato ad animare la solita cena in piazza, offrono poco più ed il visitatore spesso rimane deluso.

Nei dintorni della mia zona la più rinomata, grazie anche allo scenario delle sue mura, è quella di Monteriggioni a due passi da Siena che si svolge nella prima quindicina di Luglio; molto bella all’inizio di maggio quella di Serre di Rapolano (il “Serremaggio“), ma anche nel Valdarno Superiore ce n’è una che si distingue da tutte le altre per come è curata e per la massiccia partecipazione di figuranti: è la festa medioevale di Laterina (Ar).

Si svolge tutti gli anni nell’ultimo week end di Luglio dal Venerdì sera alla Domenica sera quando il castello di Laterina maschera tutte le tracce di modernità, illuminato da torce e lanterne, animato da nobili e giullari, rallegrato da tamburi e chiarine mentre si susseguono numerose attività legate a quel particolare periodo che culminano l’ultimo giorno in una suggestiva rievocazione storica dove anche il visitatore si sente parte integrante di quell’affascinante spettacolo.

Per tutta la durata della festa è possibile salire sulla suggestiva Torre Guinigi dalla quale si vede un paesaggio impareggiabile, lo stesso che Leonardo sembra aver dipinto alle spalle della Gioconda come testimonia anche il libro appena uscito di Anselmo Rondoni e che qui potete trovare, inoltre è molto interessante ammirare le varie macchine da guerra medioevali ricostruite fedelmente dai volontari dell’Associazione Culturale “La Rocca”.

La novità del 2012 è che la Festa medioevale di Laterina è stata inserita all’interno del Festival Europeo della Via Francigena che terminerà il 15 Settembre dopo una serie di eventi mirati a valorizzare il territorio di quest’antica strada, un ulteriore segno di riconoscimento che invoglia a varcare la soglia di questo antico castello nei giorni 27 – 28 e 29 Luglio.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi