Eventi

Sbocciano già papaveri e giaggioli

Scritto da Sandro Fabrizi
Il caldo prematuro di metà aprile ha favorito l’esplosione di colori della campagna da ammirare negli alberi da frutto e nelle piante selvatiche.
Osservo inoltre che anche i fiori più tipicamente estivi come i papaveri hanno beneficiato di una grossa spinta nella loro crescita così che in molti campi si notano anche da lontano le loro tinte rosse; nelle mattine ancora umide poi si può odorare la loro fragranza mischiata al fresco di rugiada.

Un fiore tipico di primavera è il giaggiolo, longilineo ed elegante, dalle varie tonalità, quello tipico spazia dal lilla tenue al viola più acceso ed è veramente incantevole osservare la sua naturale bellezza sbocciare a grappoli.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

10 Comments

  • Si è vero, il nome giusto è iris, ma nelle mie zone viene comunemente chiamato giaggiolo, quello bianco poi è il simbolo di Firenze (che poi tutti chiamano giglio).
    Il giardino dell'Iris a Piazzale Michelangelo è molto suggestivo in questo periodo, grazie di avermelo ricordato.

  • Purtroppo non ho mai visitato quel giardino e me ne dispiace! E' in lista "d'attesa", son tanti i luoghi che non conosco ancora.
    In questo periodo deve essere spettacolare, con la variopinta fioritura di tutte le diverse specie di iris. Chissà, forse potresti fare un salto e scattare qualche foto da dedicare ai tuoi fan^_^
    Ho scoperto casualmente che esiste la Società dell'Iris, navigando in Rete… non poteva essere altrimenti dato che è il simbolo di Firenze!

  • Se riesco a ritagliarmi un pò di tempo necessario ci vado davvero…ci stavo già pensando…sicuramente li potrei scattare delle belle foto per te e tutti gli altri lettori!

  • Lo spero tanto! Sei un bravo fotografo e hai senso artistico, quindi sono certa che verrebbe fuori un reportage formidabile. Sono un'appassionata di fiori e piante, in quel giardino ci passerei volentieri qualche ora, riempiendomi gli occhi di profumi e colori^_^

  • Quel giardino sarà un sogno, un tripudio variopinto di petali vellutati…
    Penso che la visita dovrebbe avvenire idealmente al tramonto, per cogliere i profumi e fotografare con la luce giusta.

  • che bello il tuo blog! e… adoro quando sbocciano gli iris, i papaveri… arriva Maggio, il mese in cui la nostra bella Toscana è ancora più bella!

    ciao
    elena

  • Ciao Elena,
    Il tuo apprezzamento da esperta del settore mi fa particolarmente piacere, ne sono davvero onorato!
    La nostra bella Toscana in primavera è bellissima, ma se ci lasciamo meravigliare ci riserva emozioni uniche in tutte le stagioni.
    Grazie ancora per il tuo commento.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi