Informazioni

I confini del Valdarno Superiore

Scritto da Sandro Fabrizi

Vorrei contribuire a fare un pò di chiarezza sui confini naturali del Valdarno Superiore in quanto le stesse mappe non chiariscono bene le idee al turista che non conosce la zona, infatti se cercate una mappa in un ufficio turistico del Valdarno Aretino può capitarvi che la vostra carta non riporti nessun comue del Valdarno Fiorentino e viceversa se la carta la chiedete nel Valdarno Fiorentino proprio perchè questa vallata è divisa fra la provincia d’Arezzo e quella di Firenze.

Cosa ancora più curiosa è vedere il territorio di Reggello che confina nel fondovalle proprio con il letto dell’Arno, essere ignorato completamente ed inserito fra i comuni della Montagna Fiorentina insieme ad altri borghi a ridosso del Mugello con cui di fatto non ha niente in comune.

A mio avviso questa valle non merita di essere così frazionata per incomprensibili ragioni amministrative visto la sua antichissima origine, nata in seguito al prosciugamento di un lago pliocenico 5 milioni di anni fa, che iniziava a nord poco prima di Rignano sull’Arno e proseguiva per circa 40 chilometri fino all’attuale spianata di Ponte a Buriano, il tutto delimitato ad est dalla montagna del Pratomagno ed ad ovest dai monti del Chianti per una larghezza di circa 8 chilometri.

Ma quali sono oggi i comuni del Valdarno Superiore?
Partiamo dalla riva sinistra del fiume all’interno della provincia d’Arezzo troviamo:
Pergine Valdarno, Bucine, Montevachi, Cavriglia e San Giovanni Valdarno;
Sempre sulla riva sinistra ma nella provincia di Firenze ci sono:
Figline, Incisa e Rignano;
Sulla riva destra invece si trovano solo comuni della provincia d’Arezzo:
Laterina, Castiglion Fibocchi, Terranuova Bracciolini, Loro Ciuffenna, Castelfranco di Sopra e Pian di Scò.
Mi auguro di essere stato abbastanza chiaro, comunque potete sempre aiutarvi con la mappa sul lato desto della pagina.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi