La valle dell'Arno Luoghi da vedere Pratomagno

Il Castello di Sammezzano dentro il parco delle sequoie

Scritto da Sandro Fabrizi
 A circa 30 chilometri a sud di Firenze si trova un vasto parco molto particolare in cui è collocato l’originale Castello di Sammezzano, visibile già dall’autostrada su di una collina mentre dal capoluogo fiorentino ci si avvicina all’uscita di Incisa-Reggello; la struttura è ormai chiusa dai primi anni novanta, ciò nonostante il giorno 15 Maggio 2011  c’è stata una riapertura straordinaria  a cui ho partecipato ed è stato possibile eseguire una visita guidata.

Arrivati alla frazione di Leccio, dopo la rotonda che precede il famoso outlet The Mall, sulla destra delimitato da una sbarra,  inizia il viale alberato da percorrere a piedi che ci introduce nel parco.


Sono più di due chilometri lungo i quali si trova una grande varietà di piante, tra cui il più alto numero di sequoie esistente in Italia, sono 800 tutte numerate, una di queste molto particolare con il tronco che si sdoppia in 2 entità.
Alla fine del percorso si arriva in un ampio prato che fa spazio a tutta la bellezza del Castello dominato dal suo torrione centrale.
La parte posteriore si affaccia sul cortile interno e dalle finestre più in alto è possibile ammirare il bel panorama sulla vallata sottostante; in cima alla struttura è posizionato poi il famoso orologio visibile anche da molto lontano.
La visita è proseguita all’interno, in sale molto particolari descritte in un altro post.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

9 Comments

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi