Chiese e pievi Informazioni Luoghi da vedere

Visita alla chiesa di Santa Maria in Campo Arsiccio

Chiese del Valdarno
Scritto da Sandro Fabrizi

Cosa nasconde al suo interno la chiesa di Santa Maria in Campo Arsiccio, situata ai margini di Campogialli, frazione di Terranuova Bracciolini (Ar).

Per chi si trova di passaggio da queste parti, è molto probabile che ignori la presenza della chiesa di Santa Maria in Campo Arsiccio, nascosta tra la vegetazione di piante secolari, sormontata da una civile abitazione e senza un’indicazione evidente della sua presenza.

Da qui anticamente passava la Cassia Vetus, trasformata poi negli anni in Strada dei Setteponti, che oggi invece scorre un chilometro e mezzo più avanti.

Anche dopo averla trovata, all’esterno non presenta segni particolari di maestosità che possono attirare un visitatore, con il piccolo campanile a vela ed un portico intervallato cinque colonne.

Ma appena entrati dentro la musica cambia. Si ha subito la sensazione di trovarsi in un luogo sacro di inestimabile valore, dove tutte le pareti sono affrescate, anche se alcuni dipinti non hanno retto al passare del tempo e alle varie vicissitudini  subite.  Il pensiero va subito a come doveva essere una volta quando era ancora integra, un vero spettacolo, come una piccola Cappella Sistina nascosta nella campagna Toscana.

Il nome della chiesa lo si deve ad un’immagine miracolosa della Madonna col Bambino, attribuita a Maestro di Barberino di cui ne è rimasta qui solo una copia. L’originale si trova nei depositi della Galleria degli Uffizi a Firenze. La dicitura “in Campo Arsiccio” la si deve ai terreni particolarmente aridi ed esposti al sole della zona, la sua origine risale al quattordicesimo secolo.

L’esecuzione dei dipinti in tutta la chiesa è opera di più mani, alcuni anche sovrapposti, sembra comunque che gli autori siano della scuola di Giotto.

La parete sinistra

E’ quella che ha accusato di più il passare degli anni. I resti degli affreschi ancora visibili raffigurano scene della Via Crucis. Sono abbastanza rimarginati a causa degli evidenti segni di umidità in quanto  nel corso del Novecento la chiesa era passata in mano a privati e trasformata in stalla per le pecore.

Parete destra

Meglio conservata dell’altra, presenta scene dell’Inferno e della Passione di Cristo.

Parete centrale

Nella parte alta si trova il Giudizio Universale mentre più in basso a sinistra è raffigurata’l’Annunciazione, da notare qui una scritta in numeri romani che testimonia la data di esecuzione del dipinto nell’anno 1364.

Gli orari per le visite

La chiesa di Santa Maria in Campo Arsiccio è aperta al pubblico solo dal 2015, di proprietà del Demanio ma gestita dalla Fattoria La Vialla di Casiglion Fibocchi (Ar)

Per chi è interessato alla visita è aperta da Aprile ad Ottobre, dal Martedì al Sabato (Lunedì e Domenica rimane chiusa).

Questi gli orari:

  • dalle 10.30 alle 13.30
  • dalle 15.00 alle 19.00

L’ingresso è gratuito.

Per aperture straordinarie contattare direttamente la Fattoria La Vialla a questo numero: 0575 47 77 20.

Dove si trova Santa Maria in Campo Arsiccio

L’indirizzo della chiesa è: Strada Comunale di Campogialli, 92B -52028 Terranuova Bracciolini (Ar).  Qui sotto la mappa da utilizzare con il navigatore.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti visitate il gruppo Facebook: Santa Maria delle Grazie in Campo Arsiccio.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi