Chiese e pievi Musei Setteponti

Masaccio: del rinnovato splendore

Scritto da Sandro Fabrizi

Il Trittico di San Giovenale, opera prima del Rinascimento Fiorentino datata 1422 ed eseguita dal giovane  Masaccio; dopo il successo avuto nel 2011 alla Mostra di Venaria di  Torino in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e trasferita poi al Palazzo Pitti di Firenze, ha fatto finalmente ritorno nella sua sede di Cascia di Reggello, al museo accanto alla Pieve di San Pietro.

L’evento ha avuto la sua ufficialità sabato 21 Aprile 2012 in quanto era la prima volta che tornava in Valdarno dopo il sapiente restauro di Stefano Scalpelli dell’anno scorso in cui il dipinto ha riacquistato una nuova luce e brillantezza di colori, ci sono andato anch’io a vederlo ed è stato veramente emozionante.
Per chi volesse fare questa bella esperienza e visitare l’intero museo vi ricordo gli orari:
Martedi e Giovedi: 15,00 – 19.30
Sabato e Domenica: 9.30 – 12.30  / 15.00 – 19.30
Inoltre, nel periodo estivo, da giugno a settembre, il museo resterà aperto anche la sera nel primo e terzo sabato del mese con orario 21,00 – 23,00
Il costo del biglietto è di appena 3,00 euro.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi