Chiese e pievi Setteponti

Cartoline dalla Pieve di Pian di Sco’

Scritto da Sandro Fabrizi

Lungo la strada dei Setteponti che da Reggello(Fi) prosegue nella provincia d’Arezzo, dopo pochi chilometri si arriva a Pian di Scò, ben riconoscibile da lontano grazie al campanile della pieve romanica di Santa Maria a Scò che con la sua bella linea slanciata mi ricorda una grossa matita che svetta in alto sopra i tetti paese. 

Arrivo al parcheggio sul retro della sua abside fatta di tre semicerchi rivolti all’esterno con il centrale doppio rispetto agli atri due anche se quello di sinistra sembra più piccolo perché inglobato nella torre campanaria.

A metà della  fiancata sinistra che porta all’ingresso è ben evidente la netta variazione del pietrame usato su cui sono disegnati piccoli archi in rilievo che proseguono anche nella facciata d’ingresso e fanno intendere che sia stata costruita in due epoche diverse.

Il cortile di fronte alla chiesa è praticamente una favolosa terrazza sulla campagna del Valdarno che regala sempre un gradevole panorama ma specialmente all’ora del tramonto è facile essere sorpresi da bellissime cartoline con il sole che sfuma la sua luce tra le nuvole mentre si corica dietro le colline del Chianti…se non ci siete mai stati direi che ne vale proprio la pena farci una scappata, guardate un pò che bello spettacolo!

 Questa sera i colori sono particolarmente belli e man mano che aumenta l’oscurità il cielo cambia gradualmente aspetto passando da colori più tenui con le nuvole dipinte d’arancio ad un cielo blu-elettrico che risalta ancora di più la sobria bellezza della pieve di Santa Maria a Scò. 

Già questo affascinante scenario ne giustifica la mia visita, ma per apprezzarne ancora meglio la sua bellezza mi sposto all’interno dove tante altre belle sorprese mi aspettano ma che vi racconterò nel prossimo post.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi