Luoghi da vedere Pratomagno

La Croce del Pratomagno, tetto del Valdarno

Scritto da Sandro Fabrizi

La catena montuosa del Pratomagno e la sua Croce che svetta nel punto più alto a 1591 metri, sono mete assai gettonate nell’estate per piacevoli escursioni al fresco della montagna, ma come arrivare alla Croce del Pratomagno?..da dove si passa?

Ho approfittato del primo giorno di fine estate senza troppa afa per tornarci, dopo la piacevole esperienza dell’anno scorso già raccontata in un altro post.

Dal casello di Valdarno ci sono 30 chilometri, circa un’ora di macchina passando per Loro Ciuffenna si arriva fino alla frazione della Trappola, da lì la strada continua a salire in un percorso sterrato e tortuoso fino al foro che segna il valico fra il Casentino ed il Valdarno.

Qui ho parcheggiato l’auto per prosegue a piedi in un sentiero CAI segnalato, che porta fino alla Croce dopo circa mezz’ora di piacevole salita in cui gli occhi vagano nell’ immensa prateria d’alta quota ormai seccata dal forte calore estivo.

Certo vedere la cima del Pratomagno così ingiallita fa un certo effetto, nonostante ciò non mancano le mucche al pascolo, ad impreziosire il panorama già incantevole di suo.

Arrivato fino alla Croce la meraviglia più bella è la sensazione di pace che riesce a trasmettere questo paesaggio dove sono assenti tutti i rumori di modernità mentre si sente solo il continuo fruscio del vento d’alta quota.
La foto ricordo è d’obbligo mentre guardo in basso il Valdarno che da qui sembra ancora più piccolo e misterioso, quasi inghiottito dalla sua montagna.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi