Firenze Luoghi da vedere Pratomagno

Da Pontassieve al Passo della Consuma

Scritto da Sandro Fabrizi
A sud di Pontassieve, dove inizia la Statale 70, c’è un tratto di strada molto suggestivo, lungo appena 16 km che arriva fino al Passo della Consuma a 1050 metri di altitudine, passando in mezzo ad una campagna che cambia rapidamente aspetto man mano che si sale. Il percorso, per il suo alternarsi di curve, è particolarmente praticato dagli amanti della moto e dai ciclisti più preparati.
Nel primo tratto più collinare, mi trovo circondato da magnifiche distese di vigne ben curate, sono le tenute della famiglia Frescobaldi che qui produce un eccellente vino del consorzio Chianti Rufina: il Nipozzano.
strade di Toscana
Proseguo la mia salita costeggiando il suggestivo borgo di Pelago mentre  il paesaggio continua a cambiare aspetto proponendo prima uliveti poi faggi, querce, castagni fino ad arrivare al centro abitato della Consuma a 1025 metri.

Poco più avanti arrivo al Passo della Consuma che introduce nel Casentino, mi fermo in un’ampia area di sosta ed ammiro il verde panorama sulla vallata sottostante  e le pendenze  colorate da fiori variopinti in mezzo ad abeti secolari.

Montagna di Toscana
Qui è d’obbligo una sosta allo Chalet il Valico dove gustare tra le altre cose la tipica schiacciata con i funghi porcini. In alta stagione c’è da fare un pò di fila per mangiare ma ne vale la pena.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

12 Comments

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi