Informazioni

Una bella giornata d’inverno in Valdarno

Panorama Valdarno
Scritto da Sandro Fabrizi

La semplicità di una bella giornata d’Inverno in Valdarno. Anche i panorami più scontati possono sorprenderci, basta saperli osservare.

Panorama Valdarno

Il vento gelido di tramontana mi sega la faccia, gli alberi ed i cipressi si piegano al suo volere mentre il sole e l’aria limpida mi permettono di ammirare bene tutta la vallata.

E’ affascinante in certe giornate invernali osservare tutta la bellezza del Valdarno, sgombro da ogni scia di foschia, con le nuvole dalle forme più strane, simili a batuffoli di zucchero filato che danzano veloci nel cielo.

Percorro in auto la strada dei Setteponti, tra alberi spogli o ancora ingialliti ed ulivi schierati in fila sui tipici muri a secco. Sono le poche tracce di colore in una campagna ancora bloccata dall’inverno. Da qui si percepisce tutta l’estensione della vallata fino ai monti del Chianti ed il celo nitido ne mette in risalto tutta la sua vastità.

Panorama Valdarno

Mi sposto poi in un cocuzzolo in mezzo alla conca del Valdarno per ammirare da lontano tutto lo splendore del Pratomagno, bello come non mai. Dal mio punto di osservazione mi lascio incantare ancora una volta dalle Balze dell’acqua zolfina che si fanno ben notare ai piedi della montagna, con i loro colori sempre più accesi, mentre si avvicina l’ora del tramonto.

Il celo terso regala colori davvero particolari al tramonto: la montagna del Pratomagno si tinge di rosa per pochi instanti, quando basta per riempirsi gli occhi di tutto questo bel vedere.

Tramonto Pratomagno

Nella vita frenetica di oggi, secondo me, abbiamo perso l’abitudine di ammirare la bellezza della natura che ci circonda, anestetizzati dalle troppe immagini che i vari mezzi di comunicazione ci propinano troppo spesso. Non siamo più abituati a riconoscere il bello, convinti che debba essere ricercato lontano da noi, in luoghi sempre più remoti. Non siamo più abituati alla lentezza, all’ordinario, perché la nostra vita scorre troppo veloce. Ma anche l’ordinario, se lo sappiamo guardare con occhi curiosi, cono occhi diversi, ci può regalare piacevoli emozioni, come una bella giornata d’inverno in Valdarno.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi