Informazioni

Vacanze in Toscana: una scelta strategica

Vacanze in Valdarno
Scritto da Sandro Fabrizi

Se state cercando una soluzione strategica per programmare le vostre Vacanze in Toscana, in quella più autentica e più vera, senza però trascurare le attrattive più classiche, ecco un suggerimento che potrebbe esservi molto utile.

Valutate una sistemazione nel Valdarno Superiore perché qui ancora si può trovare la Toscana più vera, quella fatta di paesaggi autentici, di tipiche case coloniche, di cipressi, vigneti e antichi sapori. La zona, nonostante lo spopolamento delle campagne ed il boom edilizio subito, mantiene ancora molti segni della vita rurale e genuina di una volta. E’ ben evidente la differenza che c’è con alcune località del Chianti dove la massiccia invasione straniera, in molti casi ha fatto perdere la sua autenticità.

Provate ad esempio a percorrere la Strada dei Setteponti, con le sue pievi romaniche, i suoi borghi a misura d’uomo ed i suoi vigneti. Quale altro itinerario toscano offre una simile ricchezza di cose da vedere in soli 60 chilometri?

La strada dei Setteponti e tutti i suoi tesori

Oppure affacciatevi al sentiero dell’acqua zolfina per vedere le Balze del Valdarno da vicino, un fenomeno unico in Italia, che affascinò anche Leonardo da Vinci e che ancora oggi è poco conosciuto e purtroppo poco reclamizzato. Sembra di essere in una piccola Monument Valley, racchiusa però in un territorio molto fertile e rigoglioso.

Lo spettacolo delle Balze nel sentiero dell’acqua zolfina

Ci sono poi anche altri angoli nascosti che vale la pena scoprire. Ad esempio la Valle dell’Ascione, con vaste praterie popolate da animali al pascolo. Oppure l’Oasi di Bandella, che rappresenta il tratto più suggestivo dell’Arno. Senza poi dimenticare i tanti borghi tipici di collina e montagna fino ad arrivare alla Croce Pratomagno con i suoi panorami sconfinati.

Ma la posizione strategica della vallata la rendono il crocevia naturale per visitare nel cuore della Toscana. Infatti bastano circa 25 minuti di treno per spostarsi nel centro di Firenze senza avere problemi di parcheggio. Con qualche minuto in più si arriva anche ad Arezzo e a Siena.  Grazie alla fitta rete di vie di comunicazione, può risultare la scelta più azzeccata e strategica per una vacanza davvero originale, senza però trascurare le mete più classiche della regione.

Dove andare per visitare il cuore della Toscana

Provate ad immaginare le vostre vacanze in Toscana in modo diverso, sarà sicuramente un’esperienza indimenticabile.

About the author

Sandro Fabrizi

Mi piace raccontare quella parte di Toscana in cui vivo da sempre: il Valdarno Superiore, se vi va lasciatevi ispirare.

Lascia un Commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi